29 Maggio 2024
percorso: Home

Torri e Castelli


In Calabria si trovano torri e castelli tra i più belli di tutta Europa. Magnifici, attirano l'attenzione anche dello sguardo più distratto. La Calabria medievale ed i suoi castelli sono davvero un mondo affascinante.
calabria experience castello roccella jonica (Castello di Roccella Jonica)

Una fitta trama di manieri si dirama su tutto il territorio, in pianura, sulle dolci pendici collinari e inerpicati su rocciose montagne, immersi tra vigneti, boschi e persino in mare. Edificati in posizioni strategiche dominano le vallate circostanti, spesso con possenti cinte merlate e vivaci decorazioni interne realizzate su pareti affrescate a ricordare l’opulenza delle nobili famiglie del posto.

Si tratta di un complesso sistema difensivo realizzato in diverse epoche e costituito da numerosi castelli, dimore storiche, torri e roccaforti capaci di raccontare la tormentata storia di una regione segnata da secoli di guerre, invasioni e dominazioni straniere, lotte intestine e calamità naturali.

Furono i Normanni i primi a costruire qui rocche e castelli, ma ci sono anche siti con origini diverse. Furono costruiti principalmente per proteggere le terre e le persone dagli attacchi del mare provenienti dalla vasta costa della regione.

Si tratta di strutture di particolare interesse storico e architettonico che caratterizzano anche culturalmente la regione Calabria. Molti sono visitabili e dunque culturalmente fruibili, altri ancora adibiti ad abitazioni private, ed altri ancora solo ruderi a testimonianza di un glorioso passato.

Seppure è davvero complicato azzardare una selezione Calabria Experience ha selezionato alcune di queste strutture considerate tra le più sorprendenti.
Castello Normanno di Corigliano-Rossano
calabria experience castello ducale corigliano sala degli specchi

Questo castello, situato in provincia di Cosenza, fu costruito dal re normanno Roberto il Guiscardo nella seconda metà dell'XI secolo per controllare la zona. La rocca fu inizialmente adibita a scopi militari, poi trasformata in maniero per famiglie nobili. I Saluzzo decisero di modificare e migliorare l'aspetto del castello e nel XVII secolo furono costruite la cappella di Sant'Agostino e la torre ottagonale.

La parte inferiore del castello ne rappresenta il nucleo principale: di essa sono ancora visitabili le antiche terme utilizzate per la raccolta dell'acqua, la sua grande cucina, parte delle sue prigioni, e le feritoie utilizzate per la difesa dagli attacchi esterni.


Castello Svevo di Cosenza
calabria experience castello svevo cosenza

Il centro storico di Cosenza è dominato dal suo Castello Svevo (Castello Svevo in italiano). Il castello fu edificato su una collina artificiale creata con il terreno ricavato dallo scavo del suo fossato. Questa è, molto probabilmente, la più grande testimonianza dell'architettura sveva nella regione: dopo la sua prima creazione, fu ricostruita nel XII secolo da Ruggero il Normanno. Un secolo dopo fu modificato da Federico II di Svevia, che vi aggiunse le due torri ottagonali. Nel XV secolo il castello fu utilizzato come residenza reale dalla famiglia Anjou.

Nel XVI secolo gli spagnoli utilizzarono il castello come fortezza militare e la struttura fu attrezzata a tale scopo. Oggi questo affascinante edificio si erge a ricordarci la sua storia e la sua bellezza, ben conservato e in condizioni relativamente buone nonostante i gravi terremoti che colpirono la zona nei secoli XVII e XVIII. Uno di quei castelli in Calabria che dovresti vedere!


Castello Normanno di Belvedere Marittimo
calabria experience castello normanno Belvedere Marittimo

Il castello di Belvedere Marittimo fu costruito nella seconda metà dell'XI secolo su richiesta di Ruggero il Normanno. Dopo qualche tempo divenne stabilmente dimora di famiglie nobili. Diversi nomi importanti compongono l'elenco dei suoi abitanti: tra questi Carlo I d'Angiò, Ruggero di Sangineto e la famiglia Sanseverino. Quando il regno di Napoli fu conquistato dagli Aragonesi, Ferdinando d'Aragona apportò ulteriori modifiche all'edificio e aggiunse un ponte levatoio e due torri cilindriche. Il castello ha anche mura tipicamente aragonesi costruite per la difesa. Oggi il Castello di Belvedere è considerato monumento nazionale.


Castello Federiciano di Roseto Capo Spulico
calabria experience castello federiciano roseto capo spulico

Alle spalle del mare di Roseto, si trova lo splendido Castello di Roseto Capo Spulico, anch'esso da vedere. Non si può descrivere, basta visitarlo in grado di testimoniare tutta la sua bellezza. Questa fortezza è un luogo unico, un vero castello medievale saldamente arroccato senza rupe, risale al X secolo e, nel 1229, fu commissionato da Federico II per l'Ordine dei Cavalieri Templari.

Il castello ha forma trapezoidale e presenta tre torri di cui una centrale e più alta delle altre. All'interno dispone di ampi saloni di accoglienza (visitabili) e all'esterno si possono visitare le stalle e le cisterne. L'attuale struttura non è però totalmente medievale, a causa degli innumerevoli interventi che ne hanno completato e alterato l'aspetto originario. Di fronte al Castello, in mezzo al mare, si erge uno scoglio unico, conosciuto come Fungo del Castello o Incudine di Pietra, diventa quasi un monumento per la sua unicità. Oggi il Castello di Roseto è la cornice ideale per momenti speciali.


Castello Svevo di Rocca Imperiale
calabria experience castello svevo rocca imperiale

In cima al centro storico, su un colle, a ridosso delle scogliere a picco sul mare, si trova l'alto e imponente Castello Svevo di Rocca Imperiale, che è l'identità stessa della città. Costruito a partire dal 1221 per volere di Federico II di Svevia, che scelse questo luogo come sua residenza, stabilì per sempre il marchio del suo nome.

Il Castello di Rocca Imperiale si presenta come un'enorme nave di pietra; la prua a sud, fianchi grigi protetti da torri simmetriche, e, in coperta, 'toccava' la torre nel cielo. Il castello di Svevia è il punto di forza e il punto di attrazione, anche se, a ben vedere, la Rocca Imperiale nasconde gioielli che stupiranno anche i visitatori più esigenti. Grazie ai vari pezzi e ai vari percorsi disposti all'interno del Castello, si può rivivere un viaggio durato circa sei secoli.


Torre Merlata di Melissa
calabria experience torre merlata melissa

Situata su una rupe affacciata sul Mar Ionio, questa torre, a differenza di altre torri spagnole costruite nel corso del XVI secolo, non fu utilizzata come mero punto di avvistamento, ma anche come edificio di difesa. Si tratta, infatti, di un sito relativamente vasto, soprattutto all'interno, ed è più un piccolo castello che una semplice torre. Fu costruito dal viceré spagnolo per proteggere la costa calabrese dagli attacchi dei pirati turchi.

La torre si sviluppa su tre livelli: un primo, piano terra, con cortile dove sono stati realizzati i magazzini. Un secondo piano, per lo più costituito da abitazioni, ed un terzo ed ultimo livello, caratterizzato dalla presenza del suo coronamento merlato.

Nel corso dei secoli la Torre Merlata di Melissa appartenne a diverse famiglie aristocratiche. Per fortuna oggi è di proprietà del comune di Melissa, che lo valorizza ospitandovi numerosi convegni e mostre d'arte. Un vero gioiello da godere per tutti.


Castello Normanno di Santa Severina
calabria experience castello normanno santa severina

Questo è forse il castello meglio conservato e più bello della regione, quindi dovresti assolutamente visitarlo. La parte centrale del castello fu costruita dai Normanni, per esaudire il desiderio del re Roberto il Guiscardo. Tuttavia, gli scavi archeologici hanno evidenziato la presenza nel sito di strutture precedenti, risalenti ai tempi della Magna Grecia. Il castello è situato su una superficie di 10.000 mq e le sue sale sono così belle da essere utilizzate per cene speciali o matrimoni: sono decorate con stucchi e affreschi barocchi.

Oggi il castello ospita anche un museo ed è spesso sede di concerti e mostre d'arte.


Fortezza Aragonese di Le Castella
calabria experience fortezza aragonese le castella

Nei pressi dell'Isola di Capo Rizzuto, inserita in un paesaggio naturale unico nel verde, a circa 30 metri sul livello del mare, si affaccia la suggestiva Fortezza Aragonese in località Le Castella. Dall'alto delle sue belle torri cilindriche si gode un magnifico panorama sulla valle del fiume Neto e sulle colline del Marchesato di Crotone. È stato sottoposto dal 1994 al 1998 ad un grande restauro, che ha portato alla luce reperti archeologici di grande importanza.

Un luogo magico dove le antiche mura della Fortezza Aragonese disegnano ancora, prepotentemente, il paesaggio e sono, infatti, uno dei castelli più belli della regione! Perfettamente conservato e completamente visitabile, il forte è stato costruito su un isolotto legato alla costa da una stretta lingua di terra al centro della riserva marina: uno scenario mozzafiato. La sua posizione strategica, a sud del Golfo di Taranto, ha reso questo luogo, nel tempo, uno dei più ambiti tra le varie popolazioni che si vantavano per la supremazia di questo tratto di mare. Il forte non accolse la nobiltà locale ma servì da rifugio per le truppe impegnate contro gli attacchi via mare dai turni invasori.


Castello Normanno di Squillace
calabria experience castello normanno squillace

Il Castello di Squillace domina il paese dal punto più alto del colle. Fu costruito dai Normanni nella seconda metà dell'XI secolo, al termine della campagna di conquista della Calabria compiuta dai Bizantini che occuparono la regione, e in generale l'Italia meridionale, per oltre cinque secoli. Squillace in epoca normanna è il centro amministrativo, politico e religioso della costa ionica. È qui che Ruggero d'Altavilla dona a San Bruno di Colonia il terreno dove poi verrà edificata la Certosa di Serra San Bruno.

Dal punto di vista architettonico, il Castello è espressione del tipico stile costruttivo normanno: si costruisce con pietra locale (che qui è granito) e non in mattoni (come costruivano la maggior parte romani e bizantini) e adottano il modello del loro castello organizzato attorno al mastio, una grande torre rettangolare larga più di 10m che è essa stessa una fortezza. L'edificio fu subito in pietra a differenza di altri castelli calabresi, come le Motte di Scribla e San Marco Argentano, che ospitarono prima una torre in legno sostituita alla fine dell'XI secolo con una in pietra. La torre era composta da un piano terra chiuso, molto probabilmente adibito a deposito di viveri, il primo piano, per accogliere gli ospiti e ospitare riunioni, un'area privata al secondo piano e un terrazzo merlato. Il Mastio ci restituisce un'immagine eccezionale della fortificazione che protegge e custodisce la città sottostante come simbolo del potere feudale.


Castello Normanno-Svevo di Vibo Valentina
calabria experience castello normanno svevo vibo valentia

In cima alla collina, dove probabilmente sorgeva l'antica città greca di Hipponion, sorge il Castello Normanno-Svevo di Vibo Valentia. L'edificio fu costruito nell'XI secolo da Ruggero il Normanno, come semplice fortificazione che aveva una torre triangolare cintata e tre torrioni circolari, realizzati con il riutilizzo del materiale dei templi. Le linee imponenti del Castello 'stonano' con le forme armoniose del paesaggio naturale che lo circonda, così come il colore delle pietre e si illumina alla luce del sole facendolo sembrare, in contrasto con l'azzurro intenso del mare, anche più potente, orgoglioso e bello.


Il Castello Ruffo di Scilla
calabria experience castello Ruffo Scilla

A pochi chilometri da Reggio Calabria, in direzione Scilla, si può ammirare un magnifico castello di antichissime origini, citato da Omero nell'Odissea: il Castello Ruffo di Scilla. Sorge su un promontorio con una spettacolare vista sul mare e, per la sua posizione strategica, dal 1913 è sede di un faro della marina. Nel medioevo il castello divenne prima fortezza bizantina e poi presidio militare di Roberto di Altavilla. Nel 1533 il castello fu acquistato dai Ruffo, che ne fecero una residenza nobiliare. Il castello è aperto al pubblico tutti i giorni dalle 09:45 alle 18:15; il biglietto costa due euro.


Castello Aragonese di Pizzo Calabro
calabria experience aragonese pizzo calabro

Il castello racconta molto del periodo aragonese in Calabria ma divenne famoso per altri motivi: costruito da Ferdinando d'Aragona, recatosi in Calabria per sedare le rivolte locali contro il dominio spagnolo nella zona, il castello fu terminato nel 1492 e divenne famosissimo in epoca napoleonica, come luogo dove fu imprigionato e giustiziato Gioacchino Murat, cognato di Napoleone Bonaparte.

La sua popolarità, oggi, è ben rappresentata dal gran numero di visitatori che ogni anno giungono a Pizzo Calabro per vedere con i propri occhi questo magnifico edificio. È così incredibilmente bello, che potrebbe aver ispirato alcune delle avventure d'epoca più note che conosciamo: Alexandre Dumas, la sua presenza ricordata da una pietra all'ingresso del castello, amava moltissimo questo luogo.

Il castello è composto da due iconiche torri, il cui ingresso è protetto da un grande ponte levatoio. Un lato del castello era naturalmente protetto dal fatto che si affacciava sul mare. Le sue prigioni, infatti, offrivano proprio quella vista. Una foto perfetta per visitare i castelli in Calabria!


Castello Aragonese di Reggio Calabria
calabria experience castello aragonese reggio calabria

Il Castello di Reggio Calabria rappresenta uno storico fortilizio che si trova nei pressi dell'omonima Piazza e conserva tra le sue mura secoli di storia e vicissitudini. Il Castello Aragonese di Reggio Calabria è considerato uno dei principali simboli della città che in più occasioni ha rappresentato forza politica e coraggio.

La zona montuosa in cui si trova, è un punto strategico conosciuto fin dall'epoca dei Greci e difeso da grandi mura. Viene definito aragonese, ma in realtà le sue radici sono molto più profonde e antiche. La sua struttura originaria fu più volte oggetto di ampliamenti e rifacimenti ad opera dei Normanni, degli Angioini e, successivamente, degli Aragonesi. Il momento massimo del Castello Aragonese fu interrotto dalla decadenza dell'Ottocento, con numerosi crolli e demolizioni che ne comprometteva l'originaria bellezza.


Torri e Castelli pittoreschi che si possono e si devono ammirare
calabria experience castello oriolo (Castello di Oriolo)

Il nostro tour rappresenta davvero solo una sintesi straordinaria del patrimonio dei castelli e delle torri calabresi. Anche per questo incoraggiamo tutti a visitare le meravigliose strutture della Calabria: tra castelli e fortezze, torri e roccaforti, ecc. ecc. è tanta la bellezza che s’incontra e si può scoprire. A tal proposito non è possibile non menzionare il Castello di Castrovillari, di origine tardo medievale ma ristrutturato da Ferdinando d' Aragona, il Castello di Crotone (o meglio ancora il Castello di Carlo V), il Castello di Caccuri con la sua suggestiva torre di avvistamento, i ruderi del Castello di Gerace, del Castello di Stilo e del Castello di Roccella.

I castelli della Calabria proposti in questo tour si trovano in località da cartolina e molti ospitano importanti musei, spesso archeologici, che meritano sicuramente una visita. Quindi, cosa aspetti? Vieni in Calabria a conoscerli…





Sempre al tuo servizio
Conosciamo il territorio e le località più belle e garantiamo la massima serietà nel fornirti consigli e suggerimenti che possano essere utili per il tuo viaggio. Siamo sempre a completa disposizione per aiutarti a vivere la migliore vacanza possibile in Calabria.





Utilizza l'hashtag #CalabriaExperience
calabria experience

Chi vuole aiutarci a promuovere e raccontare la Calabria da sogno può farlo condividendo con noi foto, video e racconti della propria esperienza nella nostra meravigliosa regione. Per farlo basta accedere alla sezione del sito Lascia un commento oppure alla sezione Raccontaci la tua Esperienza.
Inoltre, Calabria Experience ha creato e lanciato l'hashtag

#CalabriaEperience

Rivolgiamo un invito a visitatori e turisti ad utilizzarlo ogni qual volta, sui social network si pubblica qualcosa di bello che riguarda la Calabria, perché anche questo ci aiuterà a promuovere, valorizzare e raccontare al meglio la nostra stupenda regione.

Realizzazioni siti web calabriainweb.it
Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo E-mail per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata
close
ACCEDI

visibility
NON SONO REGISTRATO

crea account
cookie